EVENTI PISA

EVENTI PISA 21 - 27 GIUGNO 2019

Giugno Pisano: Il Giugno Pisano è un cartellone di eventi che ha come fulcro i festeggiamenti per il Patrono della Città di Pisa, San Ranieri. Momento culminante è la notte della vigilia della festa con la Luminara (16 giugno) e il giorno successivo con il Palio di San Ranieri (17 giugno). Nello stesso mese, ogni quattro anni, Pisa ospita la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. A fine mese è in programma il Gioco del Ponte (29 giugno).

VENERDÌ 21

Mura di Pisa – ‘Calici sopra le mura’. Venerdì 21 giugno dalle 18 alle 21 ‘Calici di Mura’, una visita speciale con degustazione di vini del territorio pisano a cura della Fisar: i partecipanti, passeggiando sulle Mura tra Piazza delle Gondole e la Torre di Legno, saranno guidati dai sommelier della Delegazione Storica Fisar Pisa alla degustazione di vini scelti, tra bollicine, bianchi e rosati, prodotti dalle aziende della nostra provincia: Beconcini e Cupelli di San Miniato, Uccelliera e Torre a Cenaia di Crespina, Degli Azzoni Avogadro e Riccardi Toscanelli di Pontedera, Fattoria Fibbiano di Terricciola e Le Palaie di Peccioli, biglietto a 12 euro con tracolla e calice in omaggio. Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 050 0987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19, diritto di prevendita 1,50 euro. In caso di maltempo, gli eventi potranno essere rimandati. Per tutte le info visita il sito.

DOMENICA 23

Mura di Pisa – ‘InCanto sulle Mura’. Domenica 23 giugno una serata altamente suggestiva: nel tratto di Mura di piazza dei Miracoli concerto dell‘Ensemble Ecclesia dell’Associazione Pisa Early Music che eseguirà brani musicali vocali medievali in costume. Un vero e proprio ‘InCanto sulle Mura’: dalle 21 alle 22.30, con apertura straordinaria notturna del tratto di camminamento interessato, biglietto a 10 euro. Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 050 0987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19, diritto di prevendita 1,50 euro. In caso di maltempo, gli eventi potranno essere rimandati. Per tutte le info visita il sito.

VENERDÌ 21

Archivio di Stato e Domus Mazziniana – ‘Musica e storia in un doppio incontro’. Si inizia alle ore 17.00 presso l'Archivo di Stato di Pisa, nel Salone di Palazzo Toscanelli, con la presentazione del libro di Paolo Edoardo Fornaciari, Il Livornese e Robespierre. Giuseppe Maria Cambini e gli inni rivoluzionari del 1794 (Livorno, Vittoria Iguazu Editoria, 2019). Alla presentazione interverranno: Gianmario Cazzaniga, filosofo e storico (Università di Pisa) e Federico Marri, musicologo (Istituto Superiore di Studi Musicali 'Pietro Mascagni' - Livorno). Al termine della presentazione saranno eseguite alcune composizioni patriottiche di Cambini dall’Ottetto del Coro dell’Università di Pisa, diretto dal Maestro Stefano Barandoni. La sera invece, alle ore 21,00 alla Domus Mazziniana (via Mazzini 71) il gruppo vocale Enxemble proporrà La musica delle parole. Una 'passeggiata guidata' nella musica vocale dal Medioevo al Rinascimento.

VENERDÌ 21 E SABATO 22

Stazione Leopolda – ‘Enoritmo, degustazioni armoniche’. Venerdì 21 e sabato 22 la Stazione Leopolda di Pisa ospiterà la seconda edizione di ‘Enoritmo: degustazioni armoniche’. Degustazioni, laboratori e concerti renderanno la Leopolda una stazione di sperimentazione sensoriale. I sommelier serviranno nei calici Enoritmo vini, liquori e distillati italiani ed esteri. Le postazioni di assaggio saranno affiancate da vintage food truck e aziende agricole, che proporranno menù completi, spuntini, proposte vegetariane e vegane.

SABATO 22

Domus Mazziniana– ‘Le patriote: storie di donne che hanno lottato per la propria patria’. Sabato 22 alle ore 16 lettura teatralizzata di storie di donne che hanno contribuito alla creazione della Patria : Rose Montmasson (la ripudiata), Maria Giuditta Sidoli (la trottola), Cleobulina Cotenna (la testa matta), e Clotilde, Paolina e Luisa Luisi (le suffragette). Testo, regia e drammaturgia di Guido Martinelli. Attori: Francesca Fantacci - Guido Martinelli - Annarita Pasqualetto - Chiara Prosperini

FINO A VENERDì 28

Varie sedi – ‘Dieci giornate dedicate a Giacomo Leopardi’ Per celebrare i duecento anni dell’Infinito, quasi trecento lettori uniscono le loro voci per Giacomo Leopardi: da martedì 18 fino a venerdì 28 giugno, letture, lezioni ed eventi coinvolgeranno vari luoghi di Pisa. Due settimane leopardiane che celebreranno non solo il poeta dei Canti, ma anche il caustico, disincantato autore delle Operette morali. Il ciclo di eventi è curato dagli allievi e dalle allieve della Scuola Normale, coordinati da Giovanni Guerrieri dei Sacchi di Sabbia. Tutti gli incontri sono aperti al pubblico, completamente liberi e gratuiti. Per tutte le Info visita il sito.

FINO AL 21 LUGLIO

Palazzo Blu – ‘Explore. Sulla Luna e oltre’. Dall’incredibile avventura che ha portato l’uomo sulla Luna, di cui quest’anno ricorrono i 50 anni, fino alle fantastiche immagini dei confini dell’Universo. È il cuore del percorso espositivo “Explore. Sulla Luna e oltre”, la mostra inedita che approda a Palazzo Blu da marzo 2019, curata da National Geographic e con la collaborazione speciale dell’Agenzia Spaziale Italiana. Un  affascinante percorso tra le meraviglie e i misteri dell’universo attraverso una raccolta di foto simbolo, modelli, video e esperienze immersive e interattive grazie alle quali ripercorrere le tappe principali del viaggio dell’uomo nello spazio. La mostra di  Palazzo Blu conduce alla scoperta della Stazione Spaziale Internazionale, che rappresenta l’avamposto umano nello Spazio: un ambiente a gravità zero in orbita attorno alla Terra e che in circa due decenni ha ospitato a bordo più di 200 astronauti provenienti da 18 nazioni. E anche un laboratorio scientifico unico nel suo genere e luogo simbolo della cooperazione internazionale. E infine la Terra, The Blue Marble, così è stata definita vista dallo Spazio in uno dei rari scatti fotografici che ritraggono il nostro pianeta intero e completamente illuminato. Dallo Spazio si ha un punto di osservazione unico, da cui comprenderne la fragilità e la complessità. L’esposizione “Alla conquista del sistema solare e oltre” è anche un invito a interrogarsi su cosa riserverà il futuro delle esplorazioni, oggi che è sempre più insistente il progetto delle prime colonie umane su Marte e sulla Luna. La mostra è stata ideata per tutte le età, dai più grandi alle scuole, con percorsi educativi per le classi costruiti per integrarsi con i programmi scolastici e, grazie alla guida del personale educativo, coinvolgendo i ragazzi nella comprensione di importanti fenomeni scientifici.

FINO AL 30 GIUGNO

Museo della Grafica – ‘I colori della prosperità: frutti del vecchio e nuovo mondo’. Il Museo della Grafica di Pisa ospiterà dal 4 al 30 giugno 2019 la nuova mostra ‘I colori della prosperità: frutti del vecchio e nuovo mondo’. La mostra sarà inaugurata martedì 4 giugno alle ore 18:00.

FINO AL 1 SETTEMBRE

Museo della Grafica – “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”. Dal 7 aprile al 1 settembre 2019, il Museo della Grafica (Comune di Pisa, Università di Pisa) presenta una mostra che indaga la figura del regista del brivido Alfred Hitchcock (1899-1980). Curato da Gianni Canova e prodotto e organizzata da ViDi, Il percorso espositivo analizza i principali capolavori di Hitchcock, prodotti dalla Universal Pictures. ‘Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures’, presenta quindi 70 fotografie e contenuti speciali provenienti dagli archivi della Major americana che conducono il pubblico nel backstage dei principali film di Hitchcock, facendo scoprire particolari curiosi sulla realizzazione delle scene più celebri, sull’impiego dei primi effetti speciali, sugli attori e sulla  vita  privata del regista inglese. Celebrato come uno dei principali e più influenti innovatori della storia del cinema, Hitchcock è famoso per il suo ingegno, le trame avvincenti, la gestione delle camere da presa, l’originale stile di montaggio, l’abilità nel tener viva la tensione in ogni singolo fotogramma.

   

EVENTS IN PISA JUNE 21rst - 27th

Giugno Pisano: Giugno Pisano is a program of events whose fulcrum is the celebrations for the Patron Saint of the City of Pisa, San Ranieri. The highlight is the night before Christmas with the Luminara (16 June) and the following day with the Palio di San Ranieri (17 June). In the same month, every four years, Pisa hosts the Regatta of the Ancient Maritime Republics. A beautiful month is scheduled for the game del ponte (June 29).

FRIDAY 21st

Mura di Pisa – ‘Wine glass over the walls’. Friday, June 21st from 5pm to 9pm 'Calici di Mura', a special visit with tasting of wines from the Pisa area by Fisar: the participants, walking on the Walls between Piazza delle Gondole and the Tower of Wood, will be guided by the sommelier of the Delegation Historical Fisar Pisa to taste selected wines, including bubbles, white and rosé, produced by the companies of our province: Beconcini and Cupelli of San Miniato, Uccelliera and Torre a Cenaia of Crespina, Degli Azzoni Avogadro and Riccardi Toscanelli of Pontedera, Fattoria Fibbiano di Terricciola and Le Palaie di Peccioli, ticket for 12 euros with shoulder strap and free glass. Booking recommended while seats are available by calling 050 0987480 from Monday to Sunday from 9am to 7pm, advance sale fee 1.50 euros. In case of bad weather, events can be postponed. For all info visit the website.

SUNDAY 23rd

Mura di Pisa – ‘InCanto sulle Mura’. Sunday, June 23rd, a highly evocative evening: in the stretch of the Walls of Piazza dei Miracoli concert by the Ensemble Ecclesia of the Pisa Early Music Association that will perform medieval vocal musical pieces in costume. A real ‘InCanto sulle Mura’: from 9pm to 10.30pm, with extraordinary night opening of the affected section of the walkway, ticket for 10 euros. Booking recommended while seats are available by calling (+39 )050 0987480 from Monday to Sunday from 9am to 7pm, advance sale fee 1.50 euros. In case of bad weather, events can be postponed. For all info visit website.

FRIDAY 21st

Archivio di Stato e Domus Mazziniana – ‘Music and history in a double event’. It starts at 5pm at the State Archives of Pisa, in the Salone of Palazzo Toscanelli, with the presentation of the book by Paolo Edoardo Fornaciari, Il Livornese and Robespierre. Giuseppe Maria Cambini and the revolutionary hymns of 1794 (Livorno, Vittoria Iguazu Editoria, 2019). The presentation will feature: Gianmario Cazzaniga, philosopher and historian (University of Pisa) and Federico Marri, musicologist (Higher Institute of Music Studies 'Pietro Mascagni' - Livorno). At the end of the presentation, some patriotic Cambini compositions will be performed by the Chorus Octet of the University of Pisa, directed by Maestro Stefano Barandoni. In the evening, at 9.00 pm at the Domus Mazziniana (via Mazzini 71) the vocal group Enxemble will propose La musica delle parole. A 'guided walk' in vocal music from the Middle Ages to the Renaissance.

FRIDAY 21st AND SATURDAY 22nd

Stazione Leopolda – ‘Enoritmo, degustazioni armoniche’. Venerdì 21 e sabato 22 la Stazione Leopolda di Pisa ospiterà la seconda edizione di ‘Enoritmo: degustazioni armoniche’. Degustazioni, laboratori e concerti renderanno la Leopolda una stazione di sperimentazione sensoriale. I sommelier serviranno nei calici Enoritmo vini, liquori e distillati italiani ed esteri. Le postazioni di assaggio saranno affiancate da vintage food truck e aziende agricole, che proporranno menù completi, spuntini, proposte vegetariane e vegane.

SATURDAY 22nd 

Domus Mazziniana– ‘Le patriote: storie di donne che hanno lottato per la propria patria’. Sabato 22 alle ore 16 lettura teatralizzata di storie di donne che hanno contribuito alla creazione della Patria : Rose Montmasson (la ripudiata), Maria Giuditta Sidoli (la trottola), Cleobulina Cotenna (la testa matta), e Clotilde, Paolina e Luisa Luisi (le suffragette). Testo, regia e drammaturgia di Guido Martinelli. Attori: Francesca Fantacci - Guido Martinelli - Annarita Pasqualetto - Chiara Prosperini.

FINO A VENERDì 28

Various locations – ‘Ten days to celebrate Giacomo Leopardi’ To celebrate the two hundred years of the Infinite, almost three hundred readers join their voices for Giacomo Leopardi: from Tuesday 18 to Friday 28 June, readings, lessons and events will involve various places in Pisa. Two Leopardian weeks that will celebrate not only the poet of the Cantos, but also the caustic, disenchanted author of the Operette morali. The cycle of events is curated by the students and students of the Scuola Normale, coordinated by Giovanni Guerrieri dei Sacchi di Sabbia. All meetings are open to the public, completely free and free. For all info visit the website.

UNTIL JULY 21st

Palazzo Blu – "Explore. On the Moon and beyond ". From the incredible adventure that brought man to the moon, of which this year the 50 years recur, to the fantastic images of the boundaries of the Universe. It is the heart of the exhibition itinerary “Explore. Sulla Luna e oltre ”, the unpublished exhibition that arrives at Palazzo Blu since March 2019, curated by National Geographic and with the special collaboration of the Italian Space Agency. A fascinating journey through the wonders and mysteries of the universe through a collection of symbolic photos, models, videos and immersive and interactive experiences through which to retrace the main stages of man's journey through space. The Palazzo Blu exhibition leads to the discovery of the International Space Station, which represents the human outpost in Space: a zero-gravity environment in orbit around the Earth and that in about two decades  hosted more  than 200 astronauts from 18 nations on board . It is also a unique scientific laboratory of its kind and a symbol of international cooperation. And finally the Earth, The Blue Marble, has been defined as seen from Space in one of the rare photographs that portray our entire planet and completely illuminated. From the Space there is a unique observation point, from which to understand its fragility and complexity. The exhibition "Conquering the Solar System and Beyond" is also an invitation to question what the future of exploration will hold, today that the project of the first human colonies on Mars and on the Moon is increasingly insistent. The exhibition was designed for all ages, from the oldest to the schools, with educational courses for the classes built to integrate with school programs and, thanks to the guidance of educational staff, involving children in the understanding of important scientific phenomena.

UNTIL JUNE 30th

 Museo della Grafica – ‘The colors of prosperity: fruits of the old and new world’. The Graphics Museum of Pisa will host the new exhibition ‘The colors of prosperity: fruits of the old and new world’ from 4 to 30 June 2019. The exhibition will be inaugurated Tuesday, June 4 at 18:00.

UNTIL SEPTEMBER 1st

 Museo della Grafica – "Alfred Hitchcock in Universal Pictures movies." From 7th April to 1st September 2019, the Graphic Museum (Municipality of Pisa, University of Pisa) presents an exhibition that investigates the figure of the director of the thrill Alfred Hitchcock (1899-1980). Edited by Gianni Canova and produced and organized by ViDi, the exhibition itinerary analyzes the main masterpieces of Hitchcock, produced by Universal Pictures. 'Alfred Hitchcock in Universal Pictures' films, therefore presents 70 photographs and special contents from the archives of the American Major that lead the audience backstage to the main Hitchcock films, discovering curious details about the realization of the most famous scenes, the use of first special effects, on the actors and on the private life of the English director. Celebrated as one of the leading and most influential innovators in the history of cinema, Hitchcock is famous for his ingenuity, compelling story lines, camera management, original editing style, the ability to keep tension alive in every single frame.